dante marramiero

GRAPPA DA VINACCE

L’arte della distillazione è una tecnica antica che da sempre ci ha affascinati. Degustando i distillati di Carlo Gobetti abbiamo capito che eravamo di fronte a un maestro che ha fatto dell’eccellenza il suo stile di vita, per cui solo a lui potevamo affidare le vinacce estratte dal nostro vino Montepulciano d’Abruzzo “Dante Marramiero”. Le vinacce, dopo una lunga macerazione, conservano tutte le caratteristiche capaci di generare un distillato di superiore levatura; l’utilizzo di una tecnica di distillazione discontinua a bagnomaria a bassa gradazione alcolica (da 55% a 65%), consente di estrarre tutti gli aromi e la concentrazione necessaria per poterla gustare a tutto grado, senza risultare aggressiva. Limpido e incolore, dai profumi eleganti, armoniosi, ampi e complessi che esprimono note di frutta, spezie e fiori caratteristici del vitigno. Dal sapore secco e austero, si presenta con un ingresso potente e al contempo delicato, ricco, di durevole sensazione e di intrigante originalità. Esprime al retrogusto le armonie olfattive su toni di confetture. Tutti i profumi e gli aromi sono stati ottenuti per sola distillazione senza l’aggiunta di essenze aromatiche e di acqua distillata.

Uve
A bacca nera.

Zona di produzione
Rosciano, Tenuta Sant’Andrea.

Tipologia dei terreni
Situato su un terreno esposto a sud molto argilloso da cui si ottengono uve ricche di estratti e zuccheri.

Sistema di distillazione
Discontinua, “bagnomaria a vapore” a bassa gradazione alcolica (da 55% a 65%).

Affinamento
Acciaio inox per un periodo di almeno 24 mesi.

Gradazione alcolica
63,80% vol

Prima annata di produzione
2008

Scopri anche

Condividi