dante

MONTEPULCIANO D’ABRUZZO D.O.C. / RISERVA

Tra il Gran Sasso ed il mare, nella Tenuta Sant’Andrea, sulle Colline Pescaresi, nasce il “Dante Marramiero” da ceppi maturi, tra i quali i nostri vignaioli operano un’attenta selezione dei grappoli già nel periodo dell’invaiatura, per arrivare a una maturazione omogenea e ottimale. Si affina per 120 mesi. Inizialmente la fermentazione e la lunga macerazione avvengono sia in barriques che in Ganimede.
A seguire, l’affinamento continua in barriques di 5 diversi tipi di rovere e si completa con la lunga permanenza in bottiglia. È di color rubino intenso, vivo e profondo con accenni di sfumature granata, profumi persistenti, ampi e complessi, che esprimono note di frutta, spezie e fiori. Al palato si presenta con un ingresso potente e al contempo delicato, ricco, di durevole sensazione e intrigante originalità. Al retrogusto esprime armonie olfattive su toni di confetture. È un vino di gustosa complessità che invoglia a un ripetuto assaggio. La grande morbidezza e ricchezza di tannini lo rendono ideale per i primi piatti a base di tartufo e funghi, carne rossa, selvaggina, formaggi stagionati e salumi.

Si raccomanda di versare in decanter e farlo riposare fino a portarlo gradatamente ad una temperatura di 17°-20°C.

Uve
Montepulciano.

Zona di produzione
Rosciano, Tenuta Sant’Andrea.

Tipologia dei terreni
Profondi, ricchi, tendenti all’argilloso.

Sistema di allevamento
Guyot.

Fermentazione
In barriques e in Ganimede con lunga macerazione.

Affinamento
In barriques e in bottiglia.

Mesi di affinamento complessivi
120

Gradazione alcolica
14,50% vol

Prima annata di produzione
1998
Viene prodotto solo nelle annate eccellenti

Scopri anche

Condividi